Protezione dell´udito

Il danno all'udito (detto ipoacusia professionale) è grave perché non rimarginabile: le cellule uditive, infatti, se danneggiate non possono più rigenerarsi. I DPI per proteggere l'udito sono obbligatori quando non è possibile ridurre il rumore con misure tecniche e quando esso supera i 90 decibel istantanei o gli 85 decibel medi giornalieri; essi sono:

  • Cuffie - norme di conformità EN 352-1
    • abbinate ad elmetto (EN 352-3)
    • attive, con radio incorporata (EN 352-4)
  • Tappi auricolari - norme di conformità EN 352-2
    • inserti (filtri)
    • tappi con catenella
  • Archetti EN 352-2
     

I DPI per proteggere l'udito recano una sigla in base alla frequenza che attenuano:

  • L da 65Hz a 250Hz
  • M da 250Hz a 2000Hz
  • H da 2000Hz a 8000Hz